Sabato 21 Aprile 2012, h 18:00
La “Civitas Novariensis” al Broletto con i Carmina Burana di Carl Orff
Novara, Cortile del Broletto
Concerto
Direttore: Mauro Trombetta
Maestro del coro: Mauro Rolfi
Solisti: Anna Carbonera, soprano; Davide Malandra, tenore; Armando Ariostini, baritono;
Pianoforti: Olga Prjadko; Marinella Tarenghi;
Ensemble di percussioni: Giulio Tosatti; Davide Merlino; Nico Aymet; Tommaso Noè; Carlo Attolini;
Ensemble di ottoni: Alessio Molinaro, tromba; Giorgio Tosatti, tromba; Matteo Momo, trombone; Stefano Bertozzi, trombone; Claudio Bovio, trombone; Paolo Lauri, corno;
Coro: Schola Cantorum S. Gregorio Magno
A cura di: Comitato per il Progetto Passio
PRESENTAZIONE

Novara, musica in piazza tra sacro e profano

I "Carmina Burana"

Un viaggio nella storia, tra musica e parole. È la proposta che Passio offre al pubblico sabato 21 aprile con due eventi musicali, realizzati in piazza Duomo e nell'adiacente Broletto, eletti a spazi simbolici del sacro e profano nella Novara medioevale. Il Broletto è teatro, alle 18, dell'esecuzione dei "Carmina Burana", un giocoso inno alla gioia di vivere scritto dal compositore tedesco Karl Orff, nel 1937, sulle parole del "Codex Buranus", manoscritto del XII secolo fortunosamente ritrovato negli archivi del monastero di Benediktbeuren. L'interpretazione, diretta dal M° Mauro Trombetta, ha per protagonisti la Schola Cantorum "San Gregorio Magno" di Trecate, il gruppo di ottoni "Early Baroque Brass", il gruppo di percussioni del Conservatorio "G. Cantelli" di Novara, con le pianiste Olga Prjadko e Marinella Tarenghi e le voci del soprano Anna Carbonera, del tenore Davide Malandra e del baritono Armando Ariostini.